Articolo 69. Concorso di circostanze aggravanti e attenuanti. Quando concorrono insieme circostanze aggravanti e circostanze attenuanti, e le prime sono dal giudice ritenute prevalenti, non si tien conto delle diminuzioni di pena stabilite per le cir ...

Continua a leggere

Articolo 70. Circostanze oggettive e soggettive. Agli effetti della legge penale: 1) sono circostanze oggettive quelle che concernono la natura, la specie, i mezzi, l’oggetto, il tempo, il luogo e ogni altra modalità dell’azione, la gravi ...

Continua a leggere

Articolo 71. Condanna per più reati con unica sentenza o decreto. Quando, con una sola sentenza o con un solo decreto, si deve pronunciare condanna per più reati contro la stessa persona, si applicano le disposizioni degli articoli seguenti.

Continua a leggere

Articolo 72. Concorso di reati che importano l’ergastolo e di reati che importano pene detentive temporanee. Al colpevole di più delitti, ciascuno dei quali importa la pena dell’ergastolo, si applica la detta pena con l’isolamento d ...

Continua a leggere

Articolo 73. Concorso di reati che importano pene detentive temporanee o pene pecuniarie della stessa specie. Se più reati importano pene temporanee detentive della stessa specie, si applica una pena unica, per un tempo eguale alla durata complessiva ...

Continua a leggere

Articolo 74. Concorso di reati che importano pene detentive di specie diversa. Se più reati importano pene temporanee detentive di specie diversa, queste si applicano tutte distintamente e per intero. La pena dell’arresto è eseguita per ultima.

Continua a leggere

Articolo 75. Concorso di reati che importano pene pecuniarie di specie diversa. Se più reati importano pene pecuniarie di specie diversa, queste si applicano tutte distintamente e per intero. Nel caso che la pena pecuniaria non sia stata pagata per i ...

Continua a leggere

Articolo 76. Pene concorrenti considerate come pena unica ovvero come pene distinte. Salvo che la legge stabilisca altrimenti, le pene della stessa specie concorrenti a norma dell’articolo 73 si considerano come pena unica per ogni effetto giur ...

Continua a leggere

Articolo 77. Determinazione delle pene accessorie. Per determinare le pene accessorie e ogni altro effetto penale della condanna, si ha riguardo ai singoli reati per i quali è pronunciata la condanna, e alle pene principali che, se non vi fosse conco ...

Continua a leggere

Articolo 78. Limiti degli aumenti delle pene principali. Nel caso di concorso di reati preveduto dall’articolo 73, la pena da applicare a norma dello stesso articolo non può essere superiore al quintuplo della più grave fra le pene concorrenti, ...

Continua a leggere

Articolo 79. Limiti degli aumenti delle pene accessorie. La durata massima delle pene accessorie temporanee non può superare, nel complesso, i limiti seguenti: 1) dieci anni, se si tratta della interdizione dai pubblici uffici o dell’interdizio ...

Continua a leggere

Articolo 80. Concorso di pene inflitte con sentenze o decreti diversi. Le disposizioni degli articoli precedenti si applicano anche nel caso in cui, dopo una sentenza o un decreto di condanna, si deve giudicare la stessa persona per un altro reato co ...

Continua a leggere

Articolo 81. Concorso formale. Reato to. È punito con la pena che dovrebbe infliggersi per la violazione più grave aumentata fino al triplo chi con una sola azione od omissione viola diverse disposizioni di legge ovvero commette più violazioni della ...

Continua a leggere

Articolo 82. Offesa di persona diversa da quella alla quale l’offesa era diretta. Quando, per errore nell’uso dei mezzi di esecuzione del reato, o per un’altra causa, è cagionata offesa a persona diversa da quella alla quale l’ ...

Continua a leggere

Articolo 83. Evento diverso da quello voluto dall’agente. Fuori dei casi preveduti dall’articolo precedente, se, per errore nell’uso dei mezzi di esecuzione del reato, o per un’altra causa, si cagiona un evento diverso da quel ...

Continua a leggere