Articolo 14 Poteri e compiti degli enti proprietari delle strade.

1. Gli enti proprietari delle strade, allo scopo di garantire la sicurezza e la fluidità della circolazione, provvedono:

a) alla manutenzione, gestione e pulizia delle strade, delle loro pertinenze e arredo, nonché delle attrezzature, impianti e servizi;

b) al controllo tecnico dell’efficienza delle strade e relative pertinenze;

c) alla apposizione e manutenzione della segnaletica prescritta.

2. Gli enti proprietari provvedono, inoltre:

a) al rilascio delle autorizzazioni e delle concessioni di cui al presente titolo;

b) alla segnalazione agli organi di Polizia delle violazioni alle disposizioni di cui al presente titolo e alle altre norme ad esso attinenti, nonché alle prescrizioni contenute nelle autorizzazioni e nelle concessioni.

3. Per le strade in concessione i poteri e i compiti dell’ente proprietario della strada previsti dal presente codice sono esercitati dal concessionario, salvo che sia diversamente stabilito.

4. Per le strade vicinali di cui all’articolo 2, comma 7, i poteri dell’ente proprietario previsti dal presente codice sono esercitati dal comune.

Condividi questa pagina Condividila ai tuoi amici e colleghi


Articolo 1. Principi generali. 1. La circolazione ...

Continua a leggere

Articolo 2. Definizione e classificazione delle st ...

Continua a leggere

Articolo 3. Definizioni stradali e di traffico. 1. ...

Continua a leggere

Articolo 4. Delimitazione del centro abitato. 1. A ...

Continua a leggere

Articolo 5. Regolamentazione della circolazione in ...

Continua a leggere

Articolo 6. Regolamentazione della circolazione fu ...

Continua a leggere


< Torna indietro