Articolo 4. Cittadino italiano. Territorio dello Stato. Agli effetti della legge penale, sono considerati “cittadini italiani” i cittadini delle colonie, i sudditi coloniali, gli appartenenti per origine o per elezione ai luoghi soggetti alla sovranità dello Stato e gli apolidi residenti nel territorio dello Stato.

Agli effetti della legge penale, è “territorio dello Stato” il territorio “della Repubblica”, quello delle colonie ed ogni altro luogo soggetto alla sovranità dello Stato. Le navi e gli aeromobili italiani sono considerati come territorio dello Stato, ovunque si trovino, salvo che siano soggetti, secondo il diritto internazionale, a una legge territoriale straniera.

Condividi questa pagina Condividila ai tuoi amici e colleghi


Articolo 1. Reati e pene: disposizione espressa di ...

Continua a leggere

Articolo 2. Successione di leggi penali. Nessuno p ...

Continua a leggere

Articolo 3. Obbligatorietà della legge penale. La ...

Continua a leggere

Articolo 5. Ignoranza della legge penale. Nessuno ...

Continua a leggere

Articolo 6. Reati commessi nel territorio dello St ...

Continua a leggere

Articolo 7. Reati commessi all’estero. È pun ...

Continua a leggere


< Torna indietro